Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Ingegneria dell’Informazione presso l’Università Mediterranea: un percorso formativo in area ICT che privilegia il merito e prepara all’inserimento nel mondo lavorativo in un settore trainante dell’economia

Percorsi formativi di eccellenza per i migliori studenti. Soddisfatto del corso di laurea il 94% dei laureati. Profilo di Ingegnere più richiesto dal mercato del lavoro in Italia e all'estero.

Il Corso di Laurea in Ingegneria dell’Informazione (Classe L-8) propone un’offerta didattica negli ambiti dell’Informatica, dell’Elettronica e delle Telecomunicazioni, noti congiuntamente con il termine ICT (Information and Communication Technology). L'ICT è settore trainante dell’economia capace di sostenere le dinamiche occupazionali, in particolare dei lavoratori giovani e qualificati (da: Rapporto di Ricerca “Le imprese ICT calabresi nella congiuntura”, 2015) ed è identificato tra le Aree di Innovazione per l’economia calabrese (da: “Strategia Regionale di Ricerca e Innovazione per la S3, 2014-2020”). Quello in Ingegneria dell’Informazione è il profilo più richiesto e ambito dal mercato per i laureati in Ingegneria in Italia (il 46% del totale degli ingegneri assunti nel 2013 sono ICT; fonte: Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri). Analisi del panorama internazionale ed Europeo confermano una domanda in crescita nel settore ICT e un’offerta di laureati ancora insufficiente a far fronte alle pressanti richieste del mercato del lavoro. Le motivazioni di questo successo sono ovvie: l’ICT è ovunque; non c’è una sola attività della società che non possa trarre, o già non tragga, enormi vantaggi dall’uso dell’ICT per migliorare il benessere, la sicurezza, l’inclusività, la sostenibilità e la competitività.

Il Corso di Studio si propone di preparare giovani laureati con competenze spendibili in questo settore estremamente dinamico. Le competenze professionali che il corso fornisce si fondano su una solida preparazione nelle scienze di base, comune a tutti i corsi di laurea in Ingegneria, seguita da approfondimenti nelle aree dei sistemi informatici, Internet e reti di telecomunicazioni, applicazioni dell’elettromagnetismo, microelettronica analogica e digitale. Particolare attenzione è data alle attività di Laboratorio che seguono l’evoluzione del settore ICT e trasferiscono abilità pratiche utili all’inserimento immediato nel mondo produttivo. Le materie a scelta forniscono competenze ingegneristiche trasversali e approfondimenti tecnici (es. energie rinnovabili, sistemi intelligenti di trasporto, sistemi wireless, fotonica, basi di dati). La formazione è completata con il tirocinio presso aziende o centri di ricerca in Italia o all’estero. Alla fine del percorso, il laureato avrà le competenze per gestire dispositivi e sistemi di varia complessità, dai microprocessori, ai circuiti per l’home automation, alle reti di computer, ai robot, agli smartphone, a Internet.

Le ultime indagini Alma Laurea hanno rilevato un altissimo livello di soddisfazione dei laureati nei confronti del Corso di Studio (94% di giudizi positivi) e ampie possibilità occupazionali, spesso a valle di un percorso di laurea magistrale, nei contesti della progettazione, ingegnerizzazione, produzione, esercizio e manutenzione di sistemi informatici, elettronici e delle telecomunicazioni, in piccole, medie e grandi imprese, enti locali, istituti di ricerca pubblici e privati, senza tralasciare la libera professione, in qualità di progettista, consulente o imprenditore.

Dall’anno accademico 2016-2017, il Corso di Studio si rinnova offrendo percorsi formativi privilegiati, cosiddetti di eccellenza, ai migliori studenti che siano interessati ad attività di approfondimento culturale anche in contesti interdisciplinari. Tali percorsi comprendono, tra l’altro, attività formative extra-curriculari quali, per esempio, attività seminariali e di tirocinio, partecipazione a scuole estive o invernali dentro e fuori l’Università, periodi di training all’utilizzo di strumentazioni complesse e di infrastrutture di ricerca, accesso libero a laboratori di ricerca per sviluppare progetti proposti dagli studenti stessi sotto la guida di un docente tutor, il tutto secondo un programma formativo personalizzato che valorizzi ed esalti le potenzialità dello studente. I criteri di selezione degli studenti meritevoli e il dettaglio sui percorsi formativi e le altre agevolazioni e servizi concessi saranno resi disponibili sul sito web del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, delle Infrastrutture e dell’Energia Sostenibile (DIIES) - http://www.diies.unirc.it/.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1692263

Fax +39 0965.1692201

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1692206

Fax +39 0965.1692206

Indirizzo e-mail

Ufficio didattica

Tel +39 0965.1692440/212

Fax +39 0965.1692220

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.1691475

Fax +39 0965.1691474

Indirizzo e-mail

Segreteria Amministrativa

Tel +39 0965.1692257/261/241

Fax +39 0965.1692201

Indirizzo e-mail


Ufficio orientamento

Tel +39 0965.1692386/212

Fax +39 0965.1692220

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram