Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

PNRR: Orientamento attivo nella transizione scuola-università. Il progetto Or.S.I. delle università calabresi

Attivato un programma di investimenti a favore degli studenti a partire dal terzo anno della scuola superiore

"Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)” definisce il programma di investimenti e di riforme che il governo italiano ha predisposto per fronteggiare la crisi prodotta dalla pandemia Covid19 e rimettere il Paese su un piano di crescita sostenibile e inclusiva, utilizzando le risorse messe a disposizione dall’Iniziativa europea Next Generation Eu (NGEU).

Tra le iniziative proposte dal PNRR è previsto il potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università che include, in particolare, l’investimento relativo all’Orientamento attivo nella transizione scuola-università. Le risorse destinate all’investimento ammontano a 250 milioni di euro da ripartire annualmente nel quinquennio 2022-2026. I criteri di assegnazione delle risorse dipenderanno da diversi parametri, in generale si baseranno sui criteri di assegnazione delle risorse sono definiti dal d.m. del 3 agosto 2022, n. 934, articolo 5 delle varie università.

L'investimento mira a facilitare e incoraggiare il passaggio dalla scuola secondaria superiore all'università e, allo stesso tempo, ad affrontare gli abbandoni universitari negli anni successivi, contribuendo a porre le basi per il raggiungimento dell'obiettivo strategico di aumentare il numero dei laureati. Contribuisce, inoltre, alla qualificazione del sistema educativo attraverso un innalzamento degli indicatori di successo (frequenza scolastica, miglioramento dei livelli di apprendimento, numero di studenti ammessi all'anno accademico successivo) ed alla mitigazione dei divari di genere, entrambi in termini di occupazione e partecipazione all'istruzione superiore in tutti i campi.

La misura, implementata dal MUR, consiste in un programma di investimenti a favore degli studenti a partire dal terzo anno della scuola superiore, con un risultato atteso di aumento del tasso di transizione tra scuola e università. In particolare, prevede la formazione di 1 milione di studenti, attraverso corsi brevi erogati da docenti universitari e insegnanti scolastici che consentano agli studenti di comprendere meglio l’offerta dei percorsi didattici universitari e di colmare i gap presenti nelle competenze di base che sono richieste.


Progetto Or.S.I - Orientamento sostenibile ed inclusivo

L’Università della Calabria è capofila della rete tra le università calabresi di Catanzaro e Reggio Calabria per lo sviluppo delle iniziative del Progetto, presentato lo scorso 8 novembre presso il Centro Congressi "Beniamino Andreatta" dell’Università della Calabria, nell'ambito del Convegno "L'Orientamento verso la società 5.0 tra tecnologia, sostenibilità e inclusione".

Il progetto rappresenta un’opportunità straordinaria per consolidare il sistema di istruzione e di formazione, orientando gli sforzi al superamento delle disuguaglianze relative alle disponibilità di risorse, alle possibilità di formazione fra i diversi territori ed alle possibilità di accesso alla formazione per i diversi individui.

L’obiettivo è consentire all’alunno di:

- conoscere il contesto della formazione superiore e del suo valore in una società della conoscenza, informarsi sulle diverse proposte formative quali opportunità per la crescita personale e la realizzazione di società sostenibili e inclusive;
- sperimentare la didattica disciplinare attiva, partecipativa e laboratoriale, orientata dalla metodologia di apprendimento del metodo scientifico;
- autovalutare, verificare e consolidare le proprie conoscenze per ridurre il divario tra quelle possedute e quelle richieste per il percorso di studio di interesse;
- consolidare competenze riflessive e trasversali per la costruzione del progetto di sviluppo formativo e professionale; e. - conoscere i settori del lavoro, gli sbocchi occupazionali possibili nonché i lavori futuri sostenibili e inclusivi e il collegamento fra questi e le conoscenze e competenze acquisite.

Le risorse assegnate per l’attuazione dell’intervento congiunto, per l’anno scolastico 2022/23, sono pari a Euro 1.293.000.

È prevista l’organizzazione di 259 corsi tenuti da docenti ed esperti, ciascuno della durata di 15 ore, erogati in 31 istituti di istruzione secondaria superiore del territorio calabrese, per un totale di 5172 studenti delle ultime tre classi (III, IV, V).

Al termine dei corsi, sulla base della partecipazione ad almeno il 70% delle ore del percorso, sarà rilasciato all’alunno un apposito attestato di frequenza.

I Referenti della rete universitaria per la realizzazione del Progetto Or.S.I. sono:

Università della Calabria prof.ssa Angela Costabile
Università “Magna Graecia” di Catanzaro prof. Francesco Trapasso
Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria prof.ssa Rossella Marzullo.

Le linee operative del progetto sono state presentate alle scuole partner di Reggio Calabria e Provincia nella videoconferenza del 17 novembre.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1692263

Fax +39 0965.1692201

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1692206

Fax +39 0965.1692206

Indirizzo e-mail

Ufficio didattica

Tel +39 0965.1692440/212

Fax +39 0965.1692220

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.1691475

Fax +39 0965.1691474

Indirizzo e-mail

Segreteria Amministrativa

Tel +39 0965.1692257/261/241

Fax +39 0965.1692201

Indirizzo e-mail


Ufficio orientamento

Tel +39 0965.1692386/212

Fax +39 0965.1692220

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram